Gradara - Cenni storici

 

La prima costruzione attestata della rocca di Gradara è la torre costruita nel XII sec. dai fratelli De’ Griffo, nella prima metà del ‘300 con l’aiuto del papato, Malatesta da Verucchio si impossessò di questa e ne fece il mastio della attuale Rocca. Il castello famoso per aver probabilmente ospitato la tragedia di Paolo e Francesca che qui si consumò nel settembre del 1289, ha avuti altri nomi illustri tra le sue possenti mura come Lucrezia Borgia, gli Sforza di Pesaro che ne curarono il restauro e i grandi Duchi di Urbino, prima i Montefeltro e poi i Della Rovere. Dopo la morte di Livia Farnese, vedova del Della Rovere, venne amministrata dal papato che la concesse in enfiteusi al conte Santinelli, poi agli Omodei di Pesaro, quindi agli Albani ed infine, nella seconda metà del 1700 al marchese Mosca di Pesaro. Divenuta proprietà comunale questi nel la cedette alla fine dell’800 al conte Morandi Bonacossi di Lugo. Nel 1920 l’Ing. Umberto Zanvettori di Belluno la comperò per tre milioni di lire.


DAL 6 DICEMBRE 2014 AL 6 GENNAIO 2015

 

 VIENI A SCOPRIRE IL CASTELLO A NATALE

Cosa visitare

Prima tappa, dopo la ripida salita, una visita alla Rocca cuore e attrazione di Gradara dove con l'ultimo restauro '900 si può fare un tuffo nel passato medievale e conoscere la vita gli usi e i costumi di questo tempo antico. Contenitore di opere d'arte di pregio come la Battaglia di Amico Aspertini, la Pala di Giovanni Santi, la terracotta invetriata di Andrea della Robbia,  si ricorda in queste stanze la storia di amore e di morte della bella Francesca e del suo amato, Paolo. Uscendo dalla Fortezza , passeggiata nel borgo ammirando il tipico impianto a spina di pesce per poi far una visita al Museo Storico dove tra i mestieri della realtà contadine, torture medievali e citazioni sulla storia dei due amanti di Gradara si puo ammirare l'unica grotta visitabile di Gradara (ve ne sono molte altre) risalente a V secolo. Per finire una vista dall'alto sull'intero castello, dai camminamenti di ronda.

Eventi

FEBBRAIO: Gradara d'amare

LUGLIO: Assedio al Castello

DICEMBRE: Castello di Natale

Galleria fotografica

Contatti

 347 8962484

 info@guidaturisticaurbino.it

Dott.ssa Enrica Corsini

 

Per info

potete usare il modulo online.

Orari

Disponibile anche nei giorni festivi.

Con telefono irraggiungibile,

verrete ricontattati quanto prima.

Strutture ricettive